dolci

Torta di cioccolato piccante con perine Martin alla cannella

giovedì, novembre 15, 2012


Quando ho visto questa ricetta sul numero di Novembre  di "Sale & Pepe" me ne sono innamorata!
non solo perché è bellissima da vedere ma perché dentro ha l'olio d'oliva, ed io adoro i dolci con l'olio!
E visto che domenica a tuttomele ho comprato una cassetta di queste perine... era proprio giunto il momento di usarle!
A questo proposito, sapevate le sono le pere più adatte per essere cotte? :)

Come mio solito ho divagato un po' dalla ricetta originale: ho aggiunto un pizzico di peperoncino, usato il miele di tiglio anziché di fiori d'arancio e usato la farina di farro con la fecola al posto di 150 gr di farina normale ed omesso il limone.


Altra cosa: Al momento di aggiungere la cannella mi sono accorta che... era presente solo nel titolo e mancava sia tra gli ingredienti sia nella spiegazione della ricetta!! :D


Ingredienti:

100 gr di farina di farro
50 gr di fecola di patate
7 perine Martin
80 gr di olio extravergine di oliva
80 gr di miele di tiglio
80 gr di zucchero
75 gr di cacao amaro in polvere
3 uova
1 bustina di lievito vanigliato
1 dl di latte
1 cucchiaino scarso di cannella
Peperoncino tritato
Acqua
Sale




Accendete il forno a 180°
Diviedere gli albumi dagli tuorli. Lavorare quest'ultimi con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e chiaro.
Aggiungere la farina setacciata con la fecola, il lievito ed il cacao ed impastate bene.
Aggiungete anche il latte e il peperoncino tritato.
A parte montate gli albumi con un pizzico di sale e successivamente aggiungeteli all'altro composto, mescolando dal basso verso l'alto.


Versare in uno stampo a cerniera (io l'ho imburrato e spolverato con  un poì di cacao in polvere) ed infornate per circa 40 min.


Mentre la torta cuoce sbucciate le perine tenendo il picciolo attaccato.
In una pentola mettete l'acqua con il miele e la cannella e cuocete le perine 20 min dalla bollitura o fino a quando non sono tenere.
Appena fatte lasciatele scolate e raffreddare e tenete da parte lo sciroppo ottenuto.

Un intruso disturba  la sessione fotografica :D

Sfornate la torta e lasciatela intiepidirsi su una gratella.

Scavate in centro con un cucchiaio, per circa 2 cm e mettete l'impasto tolto in una ciotola e sbricio latelo con le dita, aggiungete lo sciroppo delle pere fino ad avere un impasto cremoso.
Riempite la cavità della torta con questa crema e adagiateci sopra le pere.







Con questa ricetta partecipo al contest "Colazione Sopraffina, non trovo la rima"










Ti potrebbero interessare anche queste ricette

10 commenti

  1. segno,abbinamento goloso...rubo una fettina:)

    RispondiElimina
  2. il cioccolato piccante in una torta mi stuzzica la fantasia!
    bravissima cara!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Ma che bella!!!
    Il cioccolato piccante mi piace, ma in una torta non l'ho mai messo...copio!!!
    Che meraviglia di pantera gira nella tua cucina! ;-D
    Ciao! Roby

    RispondiElimina
  4. sei bravissima, ti è venuta alla perfezione!
    eh già, non sempre le ricette sono accurate... anche se S&P è molto meglio rispetto ad altre pubblicazioni ;)
    il tuo gatto mi ha conquistata!

    RispondiElimina
  5. bella e golosa, invoglio proprio all'assaggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Grazie, grazie grazie!

    S&Pè l'unica rivista di cucina che compro (per il resto preferisco i libri :)) ma fino ad ora non avevo mai notato errori.

    Tra l'altro ho ancora il dubbio se effettivamente la cannella ci voleva o no.
    Ma nel caso, ci sta benissimo!


    Buon week end!

    RispondiElimina
  7. Anche io ho visto questa torta su sale e pepe e me ne sono innamorata. La tua è meravigliosa e le tue foto stupende. Soprattutto quella con l'intruso :-)

    RispondiElimina
  8. La tua è meglio...non fosse altro per la comparsa dell'intruso! Bravissima Angie, mille complimenti!
    Alice

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su