fitness

Barrette fitness al cappuccino con amaranto soffiato | Cappuccino Fit Bars with Puffet Amaranth

giovedì, ottobre 01, 2015



Ecco una ricetta semplice, genuina e buonissima che dà lo sprint giusto per quando abbiamo bisogno di una scossa di energia, come carburante prima di un allenamento in palestra o abbiamo voglia di concederci una pausa dolce senza sensi di colpa.
Niente zuccheri raffinati aggiunti, sono quelli buoni della frutta e un filo di sciroppo d'acero biologico. Contiene gli oli giusti, quelli dei semi oleosi.
Ha un buonissimo gusto cappuccino con cioccolato fondente e caffè, e lo sapete, io per quest'ultimo ho una predilezione particolare, come si vede dalle mie colazioni, una tazza colma e fumante non manca mai sulla mia tavola.
Il caffè fa ormai parte della nostra quotidianità: dietro una tazzina ognuno di noi ha piccole storie e aneddoti da raccontare. Pensiamo amicizie ed amore sono iniziati con la semplice richiesta di "andiamo a berci un caffè".
E' anche una meravigliosa scusa per rivedere qualcuno che non vediamo da tempo.
Un pranzo, con la vita frenetica di oggi, non è sempre facile da organizzare, ma il tempo di un caffè
cerchiamo sempre incastralo tra un impegno e l'altro.
In pochi minuti si condensano parole, impressioni e sorrisi, ed anche nel silenzio, si possono intuire nervosismi e piccole tensioni,  anche dal solo gesto di girare il cucchiaino.
Ammetto che prenderlo al bancone non mi piace molto, tutto troppo veloce così rapido che spesso non riesco a godermelo come vorrei. Spesso esco dal bar senza neanche capire se mi è piaciuto o no.
Amo invece sedermi al tavolino, aspettare con una leggera impazienza che arrivi l'ordine, guardarmi intorno, immaginare per un attimo la vita degli altri: che lavoro fanno? dove andranno finito il loro caffè?  e quella coppia seduta qualche tavolo più in là, saranno amici o colleghi? no, aspetta, forse al ragazzo piace lei e non sa come dirlo -  noto le sue gambe che si muovono nervosamente da sotto il tavolo -  lei sorride, versa la bustina di zucchero nella tazzina d inizia a mescolarlo, perdendosi qualche secondo a guardare nel vortice nero che si è creato.
Arriva il mio caffè e lascio i ragazzi alla loro vita.

In casa invece mi lascio coccolare dalla la mia Nautilus e dalle capsule coffeeforyou firmate Dorhouse, che offre un'ampia gamma di caffè - ed altre squisite bevande -  in capsule monodose, per tutti i gusti e per ogni momento della giornata, dalla colazione fino a sera.
Per esempio, provate queste barrette con una tazza di orzo, come ho fatto io, o espresso gustoso, con la sua schiuma morbida e persistente, non ve ne pentirete.
E se volete conoscere meglio Dorhouse fate un giro sulla pagina facebook o visitate il loro colorato profilo instagram.



Ingredienti: 

100 g di amaranto soffiato
15 g di quinoa soffiata
40 g di gelsi disidratati
10 g di bacche di goji
10 g di semi di chia
20 g di nocciole
10 g di semi di zucca
30 g di cioccolato fondente (meglio se senza zucchero)
30 g di sciroppo d'acero
3 cucchiai di caffè forte
2 cucchiai di latte (vegetale)



Come si fa:

In un pentolino scaldate lo sciroppo d'acero a fiamma bassa, aggiungete il cioccolato e lasciate sciogliere. Spegnete.
Mettere nel frullatore i gelsi, le nocciole, i semi di zucca, di chia e le bacche di goji, aggiungendo poca acqua per aiutare le lame a girare.
Versate l'amaranto e la quinoa nella ciotola, aggiungete la purea di frutta secca, lo sciroppo d'acero e il resto dei liquidi.
Amalgamate bene con una spatola o cucchiaio di legno.
Foderate uno stampo quadrato con della carta forno. Versate il composto, livellandolo e compattandolo con un cucchiaio.
Infornate a 180° per circa 15-20 min, controllando il grado di tostatura.
Lasciate intiepidire leggermente e tagliate le barrette.




{ english }


Ingredients:

100 g of puffed amaranth
15 g quinoa blown
40 g of dried mulberries
10 grams of goji berries
10 g chia seeds
20 g  hazelnuts
10 g pumpkin seeds
30 g dark chocolate (preferably sugarless )
30 g maple syrup
3 tablespoons strong coffee
2 tablespoons milk (vegetable )


Directions:

In a saucepan, heat the maple syrup over low heat, add the chocolate and let it melt. Switch off.
Put in blender mulberries, hazelnut,  pumpkin and chia seed and goji berries, adding some water to help the blades work.
Pour the amaranth and quinoa in the bowl, add the mulberries puree, maple syrup and the rest of the liquid.
Mix well with a spatula or wooden spoon.
Line a square mold with greaseproof paper. Pour the mixture, leveling and compacting it with a spoon.
Bake at 180 ° for about 15-20 min, controlling the toasting colour.
Let cool slightly and cut into bars.



Ti potrebbero interessare anche queste ricette

3 commenti

  1. divine queste barrette sono una vera goduria,grazie per la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola! ;)
      fammi sapere se le provi!

      Elimina
  2. Sembrano buonissime!!! Maa.. si può sostituire il caffè con il tè verde??:)

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su