primi

Gnocchi di fagioli cannellini al pomodoro

giovedì, giugno 04, 2020


Gli gnocchi di fagioli cannellini rappresentano un primo piatto gustoso e leggero ed una valida alternativa a quelli classici di patate.
Lo sapete, adoro tantissimo i legumi e di conseguenza adoro provare diverse ricette per dare loro  sempre nuovi sapori e nuove forme.
Proprio come questi gnocchi, semplicissimi e veloci da fare.
Il loro gusto delicato fa sì che si sposi benissimo con vari sughi, per questa prima ricetta ho scelto la semplicità: sugo di pomodoro e basilico, ma la prossima volta li proverò con un ragù, per avere un piatto più corposo, ma ugualmente sano.




IMPORTANTE:

  • Se non avete i cannellini potete sostituirli con i borlotti o con i ceci ( potrò cambiare la quantitò di farina da utilizzare, ma il procedimento e il risultato saranno uguali).
  • Le porzione per due della ricetta non sono abbondanti (era una prova e non sapevo venissero così buoni!), quindi se volete un bel piatto unico raddoppiate tranquillamente le dosi!)


Ingredienti per due:

250 g di fagioli cannellini scolati
40/45 g di farina di semola rimacinata ( o farina 0 )

Per il sugo di pomodoro:

1 spicchio di aglio
1 barattolo di polpa di pomodoro
2 cucchiaini di olio evo
Foglie di basilico fresco



Procedimento:

Preparate prima il sughetto che ospiterà gli gnocchi:
In una padella versate l'olio e lo spicchio di aglio tritato, aggiungete la polpa di pomodoro e lasciate cuocere fino a che il sugo si è un po' ritirato. Spegnete e dedicatevi agli gnocchi.

Scolate bene i fagioli dalla loro acqua di governo (senza buttarla!).
Metteteli in un mixer, aggiungendo un po' di acqua tenuta da parte, per agevolare le lame nella  ( "frullatura".
Versate il purè ottenuto in una ciotola, unite la farina e impastate fino a che il composto sarà liscio e non appiccicoso (potrebbe essere necessario aggiungere un altro po' di farina, questo dipende dal tipo di fagioli e farina utilizzata).
Dividete l'impasto in 3-4 parti, fate i "salsicciotti” e tagliateli esattamente come quelli di patate.
Spolverate gli gnocchetti con un po' di farina, in modo che non si attacchino.
Portate a bollore una pentola di acqua salata, tuffateci gli gnocchi e cuoceteli fino a che non vengono a galla.

Nel frattempo riscaldate a fiamma bassa il sugo, spegnendolo poco prima di aggiungere gli gnocchi cotti.
Mescolate bene e servite ben caldi, con foglie di basilico ed una generosa spolverata di Parmigiano grattugiata.
 Buon appetito!

 




Ti potrebbero interessare anche queste ricette

6 commenti

  1. Thanks for sharing this wonderful and valuable information. Nice article.
    Wet Grinder
    Mixer grinder
    Inverter battery
    sewing machines

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su