Gelato

Gelato vegan su stecco al latte di mandorla e cocco

venerdì, luglio 05, 2013




Con questa ricetta chiudo la settimana ed do inizio alla collaborazione con  Alpro, in maniera dolcissima.


Da quando ho iniziato ad alimentarmi in modo consapevole, molto prima del blog, la mia scelta naturale, dopo numerosi assaggi e tentativi  è stata Alpro. Va da sé che,quando mi hanno contattato per la collaborazione, non sono stata solo felice ma oserei dire onorata.
Innanzi tutto perché non c'è un prodotto che mi abbia mai deluso e secondo perchè appoggio totalmente la loro filosofia.
Dalla coltivazione equosostenibile al trasporto della soia fatto prevalentemente su nave e treni, riducendo drasticamente l'inquinamento.
 Alpro è stata la prima azienda europea cibo ad aderire al WWF Climate Savers,  impegnandosi a tagliare le emissioni di CO2.
Così i prodotti non solo sono buoni per noi ma anche al pianeta.
E poi il loro sito è bellissimo!
Così come la scatola che mi è arrivata a casa.


Quindi prossimamente aspettatevi tanto belle ricette con i prodotti Alpro!
Inizio presentandovi il latte di mandorla: bevuto in purezza è delizioso, il sapore delle mandorle tostate è delicato e buonissimo.
Io l'ho provato subito, ed ammetto, che mi sono dovuta fermare ad un bicchiere... altrimenti l'avrei finito in una giornata! :D
Ha solo 24 calorie per 100 ml ma è una fonte di antiossidanti, calcio e vitamina E.
Cosa volete di più da un latte di mandorla?

Per questi gelati ho voluto mantenere la leggerezza del latte aggiungendo solo il cocco, che aggiunge gusto ma non copre assolutamente la mandorla ed omettendo lo zucchero che secondo me è inutile.
Ma se le vostre papille richiedono più dolce mettete non più di un cucchiaino scarso.



Ingredienti per 4 gelati:

150 g latte di mandorla Alpro
60 g cocco in scaglie
1/2 cucchiaino di amido di mais
Zucchero q.b. (facoltativo. Io non l'ho messo)

Copertura:

Cioccolato fondente fuso a bagnomaria
Cocco grattugiato
Mandorle tritate grossolanamente


Come si fa:

Mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullate per alcuni minuti.
Versate negli stampi e mettere in freezer per almeno 6/7 ore.

Per la copertura sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente (aggiungete qualche goccia di latte di mandorla per regolarvi con la densità).
Prendete i gelati e inzuppate la punta, facendo colare il cioccolato, cospargete con le mandorle / cocco grattugiato e rimettete in freezer.
Tirate fuori 5-10 minuti prima di mangiarlo :)


Note:

-  Mi hanno fatto, giustamente notare... come si rimettono in freezer? :D
In effetti mi sono resa conto del "problema" a... ehm... cioccolato già colato sullo stecco.
Non li ho rimessi nello stampo ma li ho posizionati dritti nella base portastampi (ho quello per ghiaccioli dell'Ikea).

Altro metodo è disporli su una teglia foderata di carta forno. Ovviamente il lato che poggerà sulla carta forno andrà decorato una volta che il primo lato è è solidificato.
Però è un procedimento troppo lungo :)









Ti potrebbero interessare anche queste ricette

20 commenti

  1. io il tuo blog lo ADORO: ogni ricetta mi fa venire voglia di fiondarmici sopra, fai tu...e poi le foto <3 E questi gelati <3 E il latte di mandorla Alpro (che ho bevuto giusto questa mattina). Insomma: tutto <3

    RispondiElimina
  2. Grazie Francy <3 <3
    eeeeh troppo complimenti grazie ;)
    sì, il latte di mandorla è buonissimo!! anch'io l'ho bevuto stamattina <3

    RispondiElimina
  3. Favolosi questi gelati, non vedo l'ora di provarli!!

    RispondiElimina
  4. che carini questi gelatini vegan! mi piacciono un bel pò!

    RispondiElimina
  5. Ciao Sara, grazie! sissì provali!
    baci :)

    RispondiElimina
  6. Ciao Miss Want, benvenuta :)
    Grazie

    RispondiElimina
  7. mi inc uriosiscono molto questi gelati!

    RispondiElimina
  8. Ciao Rosetta :)
    Grazie per la visita

    RispondiElimina
  9. adoro il tuo blog poi quei gelati che bontà

    RispondiElimina
  10. Grazie Nicoletta, benvenuta!!

    RispondiElimina
  11. che figata la collaborazione con alpro, brava brava brava! sono curiosissssima di vedere che belle cosine ci proponi :)
    partire sei partita alla grande, questi gelatini si mangiano con gli occhi *.* non vedo l'ora di trovare i benedetti stampini!
    bacio

    RispondiElimina
  12. Ma che bei gelati! :) Ho proprio voglia di latte di mandorla, quasi quasi più tardi cerco quello Alpro al supermercato!
    E anche le foto sono fantastiche, brava! ^^

    RispondiElimina
  13. Grazie Peanut! :)
    Non sembra ma gli stampini non sono mica così facile da trovare! io ho questi dall'anno scorso, in realtà non mi piace molto la forma "appuntita" ma oh, non ne trovo altri :(
    Baci

    Grazie Breeze :) benvenuta! Se non lo trovi al supermercato prova nei negozi bio, anche quelli più piccoli dovrebbero avercelo ^_^
    ciao!!

    RispondiElimina
  14. Questi ghiaccioli sono davvero golosi! Vegani poi! Un vera chicca!
    Nina di http://fragolaecannella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Ottima ricetta! Sto giusto cercando un po' di ricettine per dei ghiaccioli e questa mi stuzzica un sacco :)
    Complimenti per le foto, sono bellissime :)

    RispondiElimina
  16. ciao!
    ho provato ma purtroppo, nonostante li abbia tenuti in freezer un paio di giorni, non "rassodano"...
    chissà dove ho sbagliato?
    riproverò grazie

    RispondiElimina
  17. Ciao Simo!
    Strano. So solo che i grassi e gli zuccheri non congelano, quindi posso ipotizzare che il latte utilizzato fosse troppo pesante, non saprei proprio però. Hai messo lo zucchero? anche quello tende a non far rassodare il gelato.

    RispondiElimina
  18. Invece del cocco quale altra alternativa mi suggerisci? Grazie

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su