biscotti

Cantucci vegan al cocco, gocce di cioccolato e mandorle

venerdì, febbraio 28, 2014



I cantucci, i bis-cotti per eccellenza in quanto proprio cotti due volte, sono uno dei prodotti toscani più famosi ed apprezzati.
Ed ecco che, se dici Prato, dici anche cantuccini e appena pensi a questi biscottini con la frutta secca ti viene subito in mente il Vin santo e hai il desiderio di tuffarceli dentro.
Cioè, almeno per me è così!
Nella stessa occasione ne ho fatto due versioni, adesso vi propongo la versione vegan.
Nonostante la doppia cottura sono facili e veloci da fare. Ecco, se avete gli ingredienti potete farli anche adesso su!
Avrete così il vostro dolcetto post pranzo. O per stasera, da sgranocchiare davanti ad un bicchierino di liquore.

E se resistono fino a domani mattina, ecco la vostra colazione, tazza di latte e biscottini cioccolatosi.
Come sempre ho voluto mantenere bassi gli zuccheri e non usare nessun grasso.
A questo proposito, dovete sapere che anche i cantuccini originali non hanno né olio né burro!
Mi piacciono anche per quello, perché hanno gli ingredienti essenziali e sono buonissimi.
Ah,dimenticavo, mi raccomando di inzupparli o il vostro dentista sarà molto contento...
I miei rimangono leggermente più morbidi, ma rimangono lo stesso dei biscottini da inzuppo.
Sta a voi decidere il grado alcolico o meno ;)




Ingredienti:

150 g di farina 00
60 g di gocce di cioccolato fondente
50 g di farina di cocco
30 g di zucchero
20 g di mandorle a lamelle
2 cucchiaini di lievito
3 cucchiai rasi di semi di chia
4-5 cucchiai di acqua

 



Come si fa:

In un bicchiere unite l'acqua ai semi di chia, mescolate e lasciate riposare.
In una ciotola versate la farina, lo zucchero, il cocco grattugiato.
Aggiungete il composto di semi di chia e l'acqua, le mandorle ed il lievito.
Alla fine unite le gocce di cioccolato, lavorate brevemente fino a che gli ingredienti non sono ben amalgamati.
Formate un filoncino (tipo ciabattina), schiacciandolo leggermente.
Infornate a 180°  per circa 15 minuti.
Tirate fuori e con un coltello seghettato affettate i biscottini. Rimettete in forno per altri 15 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare.





Ti potrebbero interessare anche queste ricette

13 commenti

  1. Mi piacciono molto questi bis-cotti, non ho i semi di chia...con cosa li sostituisco?? Grazie mille :)
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sostituirli con dei semi di lino tritati e messi in ammollo nell'acqua (sostituiscono l'uovo in preparazioni sia dolci che salate).
      Oppure 2-3 cucchiai di yogurt, o fino a che la consistenza non ti soddisfa. L'importante è amalgamare bene prima di ogni aggiunta.
      Ciao!

      Elimina
  2. Che buoni!!! Da provare! Certo che anche a casa mia non arriverebbero a colazione!
    Alice

    RispondiElimina
  3. Mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi, ricambieresti?
    Se per te va bene questo è il mio blog:
    http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono tantissimo e la tua versione è semplicemente perfetta!
    un bacione e buon week end mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ileana :*
      Buona giornata a te!

      Elimina
  5. Non so cosa mi piace di più qua oggi, i biscotti golosissimi e croccante o la rinnovata grafica che trovo assolutamente stupenda. Non so scegliere, no! Bel cambio di look, Angie, davvero :)
    un giorno mi piacerebbe, se tu volessi darmi una mano a rinfrescare la mia, non so se tu occupi anche di "vestire" blog altrui. In caso, fammi sapere che magari ti contatto via mail!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rieccomi stabile a Torino, con una connessione anch'essa più stabile e posso commentare con più tranquillità ;)
      Grazie Lu!!
      Certo, mi farebbe piacere, quando vuoi rivestire il blog mi trovi disponibile, la mail la sai ;)
      baci

      Elimina
  6. Che belli, devono essere buonissimi! Da me durerebbero un giorno...forse :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Eh sì, creano dipendenza!!

      Elimina
  7. Mi mancano solo i semi di chia, per il resto posso iniziare a prepararli all'istante ^_^
    Devono essere divini!

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su