colazione

Banana bread con quinoa e cocco | Coconut and quinoa banana bread

venerdì, dicembre 04, 2015


Giusto l'altro giorno, sfogliando l'archivio del blog ho notato la mancanza di un banana bread, e sì che l'ho fatto parecchie volte, ma non ho mai avuto  l'occasione di fotografarlo... e questa è la scusa a cui ricorro spesso, la verità è che per un  periodo piuttosto lungo il web si è riempito di banana bread, e quando è così io me ne resto volentieri in disparte.
Ad esempio,  da più di un mese ho visto impastare e formare pandori e  panettoni... ecco, in questo caso qui non li vedrete *mai* perché sono dolci che non rientrano nei miei gusti: troppo dolci, troppe uova, zucchero, burro... va da se che hanno tutto (e di più) quello che per me un dolce ne potrebbe benissimo fare a meno.
Detto appunto questo, visto che la bananabredmania si è calmata, arrivo io con la mia versione vegan, profumata di cocco e con un ingrediente particolare e speciale, la quinoa, che qua avete visto spesso.
Prima però di lasciarvi alla ricetta, vi devo parlare di un offerta che Le Creuset ha pensato per tutti voi che mi seguite... curiosi? ok, non vi terrò troppo sulle spine si tratta di uno sconto del 15%  e delle spedizioni GRATIS anche per piccolissimi importi.
Per saperne di più, scorrete in fondo al post e troverete tutte le info necessarie.. e insomma, il Natale è alle porte e secondo me, Le Creuset è un regalo perfetto. Che ne dite di questa terrina in ceramica a ad esempio?


Ingredienti:

115 g di farina
80 g di quinoa
70 g di fiocchi di avena (+ una manciata per la guanizione finale)
50 g di sciroppo d'acero
30 g di cocco grattugiato (+ una quello da cospargere sopra)
3 banane mature
1 "uovo" di chia ( 10 g di semi di chia + 50 g di acqua)
1 cucchiaino di lievito
Una manciata di nocciole tritate grossolanamente
Un pizzico di sale


Come si fa:

Cuocete la quinoa secondo le indicazioni sulla confezione. Scolate e mettere da parte.
In una tazza mescolate i semi di chia con l'acqua e lasciate riposare.
Preriscaldate il forno a 180° Ungete  leggermente ungere la teglia.
In una ciotola capiente schiacciate 2 banane con una forchetta.
Aggiungete lo sciroppo d'acero.
In un'altra ciotola mescolate la farina, i fiocchi di avena, il lievito, il sale, il cocco grattugiato, la quinoa cotta, le nocciole e il composto di semi di chia.
Unite il composto solido a quello precedente, amalgamate bene,
Versate nello stampo, livellando il composto.
Tagliate a metà la banana rimasta e disponetela sopra il banana bread. Cospargete con fiocchi di avena e cocco grattugiato e infornate
Cuocete fino a doratura.
Come sempre dipende dal vostro forno, Per me ci sono voluti circa 50 min.
La prova stecchino non riesce bene perché l'interno deve rimanere umido
Sfornate e lasciate raffreddare.
Conservatelo avvolto da stagnola in frigo se non lo consumate subito.




{ English }


 Ingredients:

115 g flour
80 g of quinoa
70 g of oat flakes (+ a handful for guarnish)
50 g of maple syrup
30 g of grated coconut (+ a handful for guarnish)
3 ripe bananas
1 chia eggs ( 1 tablespoon chia seed + 3 tablespoon water)
A handful of coarsely chopped hazelnuts
A pinch of salt


Directions:

Cook the quinoa according to package directions. Drain and set aside.
Whisk together the chia seeds and water until well combined, then place in the fridge to set.
Preheat oven to 180 degrees Grease lightly grease the pan.
In a large bowl 2 banane mashed with a fork.
Add maple syrup.
In another bowl, stir together the flour, oat flakes, baking powder, salt, grated coconut, the cooked quinoa, hazelnuts and  chia seeds eggs
Combine two mix and stir well,
Pour into the mold, and  leveling.
Halve the remaining banana and arrange on top of the banana bread. Sprinkle with oatmeal and shredded coconut and bake.
Cook until is golden brown.
As always it depends on your oven, for me it took about 50 min.
The inside must remain moist
Remove from the oven and let cool.
Keep it wrapped in foil in the refrigerator if not consumed immediately.




800 regali perfetti per Natale da Le Creuset
Natale è un’occasione magica in cui tutti desideriamo avere intorno le persone che amiamo, amici e parenti. È il momento in cui ci mettiamo in viaggio per tornare a casa, ovunque sia il luogo nel mondo in cui ci troviamo, per riabbracciare la famiglia e riunirci intorno ad una tavola per riscoprire la gioia della condivisione. Qualunque sia la nostra memoria gastronomica e la nostra cultura, da 90 anni Le Creuset è accanto a noi in questo momento speciale, con i suoi valori universali di eccellenza e di rispetto per le tradizioni locali.
Per festeggiare questo Natale, Le Creuset porta direttamente a casa nostra oltre 800 idee regalo perfette per tutti: dalle mini cocotte fino alle casseruole in ghisa smaltata in 15 colori diversi per gli appassionati di cucina, dal mini wok in gres smaltato alla tagine in ghisa per gli amanti di cucina etnica, dalla piccola tortiera fino allo stampo per i cupcake per gli esperti di pasticceria, dal piccolo taglia-capsula fino al rivoluzionario cavatappi in acciaio satinato per i cultori del vino.
E per tutti gli amanti del design e dell’home-decor, centinaia di prodotti dall’inconfondibile stile Le Creuset, anche piccoli pensieri, facilissimi da acquistare sul sito: www.lecreuset.it. Inserendo il codice XMASBLOG si otterrà uno sconto del 15% all’acquisto e in più Le Creuset regalerà la spedizione in 72 ore, qualunque sia l’importo d’acquisto, in tutta Italia.
Buon Natale a tutti con Le Creuset!

Ti potrebbero interessare anche queste ricette

9 commenti

  1. Questi sono i dolci che preferisco anche io, semplici, sani e, soprattutto, tanto buoni! Mi piace tanto l'idea di aggiungere la quinoa, lo proverò di sicuro! un abbraccio, felice settimana :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anch'io adorto i dolci così, semplici, un po' rustici e sani, senza dimenticare il gusto, chi non prova e si ferma a pensare "ai senza" che ci sono nella ricetta.. non sa cosa si perde! ; <3
      Grazie e un abbraccio anche a te
      buon lunedì

      Elimina
  2. Ciao! Mi ispira molto questa ricetta! Volevo chiedere se era possibile sostituire la quinoa con l'amaranto..secondo te il risultato finale ne risente ? Grazie mille :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      sì, l'amaranto e la quinoa una volta cotti si somigliano molto quindi sì, direi che puoi benissimo sostituirla con l'amaranto :)
      Buona serata e a presto!

      Elimina
    2. Perfetto grazie mille! Proverò sicuramente a farlo :) Buona serata anche a te !

      Elimina
    3. Ciao! Ho provato a farlo ieri con l'amaranto! È venuto buono lo stesso anche se forse il gusto un po' ne ha risentito della sostituzione perché secondo me l'amaranto ha un sapore un po' "erboso" ahah Proverò a farlo di nuovo usando la quinoa o magari il miglio che hanno un gusto un po' più "neutro" ! Grazie mille per le tue ricette :)!

      Elimina
    4. Sì, anche con il miglio viene bene Ricordati di sciacquarlo, così come la quinoa, molto bene prima di cuocerlo, altrimenti risulta amaro.

      A presto!

      Elimina
  3. ottima e gustosa ricetta!!!!volevo chiederti se è possibile secondo te sostituire lo sciroppo d'acero con il miele . Grazie e complimenti x il blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, sì puoi benissimo sostituirlo nella stessa quantità dello sciroppo d'acero.
      Grazie e a presto!

      Elimina

Blog Archive

Apparsa su